top of page

Create Your First Project

Start adding your projects to your portfolio. Click on "Manage Projects" to get started

HOTEL SANT’ANTONIN, Castello (Venezia)

HOTEL SANT’ANTONIN, Castello (Venezia)

Tipo di progetto

Restauro dell'immobile

Luogo

Sestiere Castello, Venezia

PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI

Dovendo operare un cambio di destinazione d’uso del palazzo veneziano, che da residenziale è passato a ricettivo, si è reso necessario ri-progettare la distribuzione interna degli ambienti. Sono quindi stati suddivisi gli spazi dedicati alle camere, alle suite, ai servizi ed ai vani tecnici con i relativi impianti tecnologici (elettrici, idraulici e gas); inserendo ex-novo anche un moderno corpo ascensore. In esterno, a causa della vetustà del palazzo, è stato realizzato il completo rifacimento sia del tetto di copertura che degli intonaci delle facciate.
Essendo un albergo, le normative comunali di adeguamento fognario avrebbero richiesto per questo palazzo veneziano un dimensionamento importante delle fosse biologiche, con il conseguente problema del loro posizionamento. Per ovviare a questo, riducendo i volumi richiesti, si è optato per l’installazione di un sistema di omogeneizzazione dei fanghi. Per la realizzazione della fossa si è proceduto con uno scavo su fondo sabbioso, durante il quale è stato rinvenuto un pozzo preesistente, installando poi il meccanismo vibrante. Il radicale intervento di ristrutturazione edilizia del palazzo ha dettato la completa demolizione del pian terreno per permettere la realizzazione delle nuove linee fognarie e della vasca di contenimento delle acque di alta marea. Si tratta di interventi molto incisivi ed indispensabili per l’approvazione comunale e la funzionalità del progetto. Dall’emergere di problemi statici a seguito di una verifica strutturale, è stata demolita anche la preesistente scala in marmo, salvaguardando i gradini per il loro successivo riposizionamento. Uno degli aspetti fondamentali della ristrutturazione edilizia di questo palazzo veneziano ha interessato il consolidamento delle murature interne, operato mediante la messa in opera di architravi in acciaio come rinforzo statico. Internamente l’Impresa ha demolito e rifatto tutti gli intonaci esistenti, così come è intervenuta anche nelle parti murarie esterne, procedendo con il rifacimento completo degli intonaci in facciata.

bottom of page